Droga, traffico hashish con la Spagna, 8 arresti a Taranto

Altri due sottoposti a obbligo presentazione polizia giudiziaria

I carabinieri del comando provinciale di Taranto hanno arrestato otto persone per traffico e spaccio di droga, soprattutto hashish, proveniente anche dalla Spagna. Due sono in carcere e sei ai domiciliari. Altre due persone sono state sottoposte all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Complessivamente sono 21 gli indagati. Le misure cautelari sono state disposte dal gip Francesco Maccagnano su richiesta del pubblico ministero Vittoria Petronella. Carcere per i tarantini Ivan Fiorino, 47 anni, e Umberto Duchetti, 39 anni. Domiciliari per Alessio Turbato, 27 anni, Massimo Catapano, 24 anni, Gianmarco Manigrasso, 25 anni, Cosimo Resta, 59 anni, Luigi Antonio D’Aprile, 33 anni, e Mauro Castellano, 51 anni. La droga veniva spacciata in particolare nei quartieri Paolo VI e Salinella. Proprio dalla Spagna sarebbero stati importati ingenti quantitativi di hashish poi smerciati nelle strade del capoluogo ionico.