Taranto, violenza sessuale ai danni di un minore: arrestato 56enne di Palagiano

Un 56enne di Palagiano, nel Tarantino, pregiudicato, è stato arrestato per reati di violenza sessuale consumata ai danni di un minore. L’indagine è partita dopo la denuncia della madre della giovane vittima ed è proseguita con l’ascolto di quest’ultima con il supporto di uno psicologo.
Secondo le indagini, gli episodi di violenza sarebbero cominciati la scorsa estate. L’indagato, residente nello stesso condominio della vittima, avrebbe cercato di far compiere al giovane atti sessuali contro la sua volontà. Inoltre, paventata anche l’ipotesi di una violenza consumatasi nei primi giorni di novembe quando il minore, dopo essere stato attirato con una scusa a entrare nell’abitazione dell’indagato, sarebbe stato palpeggiato. In questa occasione il giovane è riuscito a scattare col suo cellulare una fotografia dell’uomo ritratto in atteggiamenti inequivocabili.