Brindisi, uccisa dall’ex compagno mentre andava a lavorare

La donna aveva due figli nati da una precedente relazione con un altro uomo.

Si chiamava Giuseppina Fumarola la 47enne uccisa con alcuni colpi di arma da fuoco dal suo ex compagno questa mattia a Villa Castelli in provincia di Brindisi. L’assassino, che è stato ritrovato morto nella propria abitazione, si chiamava Vito Sussa. Secondo gli inquirenti non accettava la fine della relazione con la vittima.

Gli inquirenti hanno anche acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza esterna dell’azienda tessile nei pressi della quale è stata uccisa la donna mentre stava andando al lavoro. Alcune colleghe della vittima hanno accusato un malore dopo la scoperta dell’omicidio.