Sicurezza: in Puglia occupazione abusiva di 20mila mq spiagge

Bilancio del reparto aeronavale Gdf da inizio estate, 16 denunce

Dall’inizio dell’estate i finanzieri del reparto operativo aeronavale di Bari hanno scoperto lungo le coste pugliesi l’occupazione abusiva di circa 20mila mq di demanio marittimo, sul quale erano stati posizionati, senza autorizzazione, 800 ombrelloni e 1.400 lettini.

E’ il bilancio dell’attività di contrasto alla illegalità sugli arenili e sulle coste che la guardia di finanza fa nel suo ruolo di ‘polizia del mare’. Per le irregolarità relative alle occupazioni abusive sono state denunciate sedici persone. Nell’ambito di controlli negli stabilimenti balneari sul litorale barese e foggiano, inoltre, sono stati individuati 9 lavoratori in nero e 2
lavoratori irregolari, con conseguente sanzione nei confronti di
13 datori di lavoro.