Deposito abusivo di cibo e bevande, sequestro nel Barese

Una tonnellata di alimenti e migliaia di bottiglie di vino e bevande, alcuni dei quali privi delle informazioni necessarie a garantirne la provenienza, previste dalla legge a tutela della salute del consumatore, è stata sequestrata dai carabinieri del Nas a Monopoli, nel Barese, in un garage adibito abusivamente a deposito. I militari lo hanno scoperto nell’ambito di controlli sulle condizioni igienico-sanitarie delle attività di ristorazione. Il garage era utilizzato da una pizzeria del centro della città. Sul posto è stato richiesto l’intervento di personale del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione della Asl di Bari, che ha proceduto alla sospensione dell’attività di deposito. Oltre al sequestro di alimenti e bevande, i carabinieri hanno individuato un furgone abusivamente adibito al trasporto della merce dal deposito alla pizzeria e hanno sequestrato anche la merce al suo interno. Sono state, inoltre, contestate violazioni per complessivi 5.500 euro.