Foggia, nascondevano in casa 660mila euro in contanti e 32 kg di droga: tre le persone arrestate

Nascondevano in casa, ad Ascoli Satriano, nel Foggiano, 4 kg di cocaina e 28 kg di hashish, nonché armi e munizioni e quasi 660mila euro in contanti, questi ultimi abilmente nascosti all’interno di un ripostiglio. Per questo i militari della Guardia di Finanza di Foggia hanno arrestato in flagranza di reato tre uomini.

Il rinvenimento è avvenuto nel corso di un’attività di controllo del territorio, quando i finanzieri hanno intercettato nella zona residenziale di Ascoli Satriano due soggetti intenti a scaricare dal cofano di un’auto un vistoso bustone. Insospettiti per il movimento, le fiamme gialle hanno deciso di intervenire per identificare gli uomini e verificare il contenuto del sacco, all’interno del quale sono stati rinvenuti 21 kg di hashish.

A questo punto i militari hanno perquisito i locali intestati ai due uomini, tra cui anche un secondo box, cointestato ad un terzo soggetto. Qui, i militari hanno trovato due auto, in una di queste, nel cofano e sotto il sedile del passeggero, sono state trovate 2 pistole con matricola abrasa e circa 500 munizioni di diverso calibro, oltre a 4 kg di cocaina e circa 7 Kg di hashish.

Nell’abitazione di uno dei tre arrestati è stato invece rinvenuto l’ingente quantitativo di denaro, in banconote di vario taglio, per un totale di 657 mila euro. Tutto è stato sottoposto a sequestro, mentre i tre uomini sono stati tratti in arresto.