Foggia: omicidio Traiano, chieste condanne per 96 anni

La pm di Foggia, Rosa Pensa, ha chiesto quattro condanne per complessivi 96 anni di carcere ad altrettanti foggiani coinvolti nell’omicidio di Francesco Traiano, 38 anni, titolare del bar “Gocce di Caffè” di Foggia morto il 9 ottobre 2020 dopo essere rimasto gravemente ferito al volto in una rapina compiuta il 17 settembre dello stesso anno all’interno del suo locale. Ad uccidere materialmente Traiano con una coltellata al volto fu una quinta persona, all’epoca dei fatti minorenne, condannata in primo grado a 16 anni di reclusione dal Gup del tribunale per i minorenni di Bari per omicidio volontario.