Abusi su pazienti, chiuse indagini su ortopedico Salento

Contestati tre episodi in più rispetto a inizio inchiesta

La Procura di Lecce ha chiuso le indagini preliminari nei confronti di Sergio Cosi, il medico ortopedico 66enne di Tricase (Lecce), agli arresti domiciliari dallo scorso novembre con l’accusa di violenza sessuale aggravata e lesioni personali aggravate, per abusi su alcune pazienti in una clinica a Casarano, sempre nel Salento.
Nell’avviso di conclusione delle indagini del pm Erika Masetti, sono elencati otto casi di presunta violenza, tre in più rispetto all’inizio dell’inchiesta. I nuovi casi riguarderebbero tre donne di Casarano, Matino e Salve. Il fascicolo era stato aperto lo scorso giugno dopo la denuncia ai carabinieri di una delle presunte vittime. Erano poi state eseguite intercettazioni
ambientali, audio e video.