Da Bari in Brianza per accoltellare la moglie: arrestato 54enne barese

Non accettava di essere stato lasciato dalla moglie, così ha guidato da Bari fino a Limbiate, in provincia di Monza, per aggredire la donna. L’uomo, 54enne barese, si è appostato nel posteggio sotto casa della donna in attesa che uscisse per andare a lavorare, e l’ha aggredita alle spalle accoltellandola. E’ questa la prima ricostruzione di quanto accaduto nelle scorse ore, nella cittadina brianzola. Un’aggressione pianificata, da quanto emerso, per “punirla” della scelta di aver messo fine al matrimonio. La cinquantenne ha però avuto la forza di dare l’allarme.

I carabinieri sono stati chiamati da alcuni residenti che hanno udito le grida della donna provenire da un posteggio. Quando sono arrivati sul posto l’aggressore era ancora riverso su di lei, con un coltello a serramanico in mano. Il 54enne è stato bloccato, disarmato e arrestato in flagranza di reato. La donna, riversa a terra accanto alla sua auto, sulla quale stava per salire per andare a lavorare, è ora ricoverata al San Gerardo di Monza in condizioni gravi ma stabili.