Maltempo: neve su tutta la Puglia, chiuso ai visitatori il sito di Castel del Monte

Dal Gargano al Salento, la Puglia è tutta bianca. Diverse le località che nel corso della giornata sono state interessate da intense nevicate documentate anche sui social.

Neve a quote basse, anche sui litorali, che hanno creato non pochi disagi sulle strade della regione. L’annunciato brusco calo delle temperature anche in Puglia non si è fatto attendere. Dopo un breve spiraglio di primavera, il colpo di coda dell’inverno è arrivato già nello scorso fine settimana con intense piogge e grandinate, fino alle abbondanti nevicate di queste ore.

Allerta gialla della protezione civile valida fino alla notte tra l’uno e il 2 marzo. Foggiano quasi completamente imbiancato, tanto che sul Gargano i sindaci hanno emanato l’ordinanza di chiusura delle scuole.

Ha nevicato anche sulla murgia barese e a quote molto basse. I fiocchi bianchi hanno fatto capolino anche sulla città di Bari, dove nelle prime ore del mattino si sono imbiancati alcuni quartieri come Torre a Mare e le zone di Ceglie e Carbonara.

Nel resto della Puglia, la neve ha provocato rallentamenti sulla statale 100, in corrispondenza di Gioia del Colle, dove alcuni mezzi di traverso sulla carreggiata hanno bloccato il traffico per alcune ore. La circolazione è poi ripresa solo in tarda mattinata. Disagi anche nel tratto autostradale della A14 tra Mottola, nel Tarantino, e Acquaviva delle Fonti, nel Barese.

Neve anche nella Bat: da Corato ad Andria campi innevati e strade ghiacciate. Qui, il sito Unesco di Castel del Monte è rimasto chiuso al pubblico per tutta la giornata a causa delle avverse condizioni atmosferiche.