Furti d’auto, intensificati i controlli dei Carabinieri nel Barese

Sono 4 le persone finite in manette accusate di furto, arrestate dagli uomini della Compagnia carabinieri di Modugno, a seguito di operazioni mirate sul territorio per reprimere tale crimine.

L’attività di controllo è stata predisposta nel Barese a seguito di diversi episodi di furto e ritrovamento di mezzi rubati.
Due uomini, di Noicattaro, un 34 enne e un 40 enne, sono stati arrestati per tentato furto aggravato. I due sono accusati di aver portato a rubare una bicicletta a pedalata assistita del valore di 1800.

Mentre un 23enne è stato fermato nel tentativo di asportare un’autovettura, dopo aver rotto il finestrino laterale e forzato il quadro di accensione. Infine un 37 enne di Cerignola è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, riciclaggio e installazione di apparecchiature atte ad intercettare. Quest’ultimo, individuato da una pattuglia alla guida di un furgone rubato, con targa contraffatta, dopo un breve inseguimento è stato bloccato nei pressi di Bitonto. I complici sono riusciti a fuggire a bordo di due autovetture, facendo perdere le loro tracce, mentre altri tre uomini, che viaggiavano a bordo di un altro furgone, hanno continuato la fuga a piedi nelle campagne.
All’interno dei mezzi abbandonati dai criminali, sono stati rinvenuti pezzi di auto rubate.