Salento: sequestrati mille ricci di mare

Sono circa mille i ricci di mare sequestrati dalla Guardia costiera di Gallipoli, nel Leccese. I frutti di mare sono stati raccolti da un pescatore sportivo all’interno dell’area franca in prossimità dell’Isola Grande e della zona C dell’area marina protetta di Porto Cesareo.

I 1.000 ricci di mare sono stati posti sotto sequestro e rigettati in mare, e al pescatore subacqueo è stata elevata una sanzione amministrativa di 2.000 euro. Nei periodi in cui la pesca di questi molluschi è prevista, il limite di cattura di ricci di mare è fissato a 50 esemplari per ciascun pescatore sportivo e di 1.000 per ciascun pescatore professionista.