Barletta, unita’ speciali per cercare Michele Cilli

Si intensificano le ricerche del 24enne di cui non si hanno tracce da nove giorni. Nelle ultime ore e’ stato attivato dalla Prefettura Bat il Piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse

Proseguono senza sosta le ricerche di Michele Cilli, il 24enne scomparso la notte tra il 15 e 16 gennaio scorso. Sono state intensificate le attivita’ da parte della polizia, coordinata dalla Procura di Trani che segue le indagini. Gli agenti hanno utilizzato unita’ cinofile e droni per il pattugliamento delle aree piu’ impervie del capuologo del Nord Barese e delle zone vicine. Unità specializzate dei sommozzatori della Polizia di Stato hanno controllato alcune zone interessate dai corsi d’acqua. Intanto nelle ultime ore e’ stato attivato dalla Prefettura di Barletta-Andria-Trani il Piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse, grazie al quale è possibile integrare e far dialogare in maniera proficua tutte le risorse disponibili sul territorio per la ricerca e il soccorso di persone scomparse a livello provinciale.