Bombe nel Foggiano: arrestato 39enne per ordigno contro studio legale

Un 39enne pregiudicato è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di detenzione e porto di materiale esplosivo. Secondo l’accusa avrebbe piazzato e fatto esplode un ordigno artigianale sotto davanti alla finestra di uno studio legale a San Severo (Foggia), lo scorso 16 ottobre, provocando ingenti danni. Il 39enne è ora ai domiciliari. I carabinieri lo hanno individuato attraverso le immagini delle telecamere di sicurezza presenti nella zona.