Inseguimento a Orta Nova, bloccati dai carabinieri prima di compiere rapina: un arresto

Era pronti a compiere una rapina, ma sono stati bloccati in tempo dai carabinieri. E’ successo a Orta Nova nel Foggiano, dove i militari hanno arrestato un 18enne incensurato del posto per resistenza a pubblico ufficiale. Il gip del Tribunale di Foggia ha convalidato l’arresto del giovane disponendo l’obbligo di dimora a Orta Nova, la permanenza notturna in casa e l’obbligo di firma.

I suoi tre complici sono riusciti a fuggire dopo un lungo inseguimento sulla Strada provinciale 110. A quanto si apprende i quattro, tutti a volto coperto da passamontagna, erano a bordo di un’auto con targa coperta. I carabinieri, insospettiti da quest’ultimo particolare, si sono messi all’inseguimento della macchina sospetta.

Nella fuga i malviventi si sono scontrati con due vetture parcheggiate in una via del paese. Dei quattro a bordo, i carabinieri sono riusciti a bloccare solo il conducente. Nell’auto i militari hanno recuperato due passamontagna di colore nero, due scaldacollo, due paia di guanti, un telefono cellulare, un bastone lungo circa 40 centimetri e una pistola semiautomatica a salve priva di tappo rosso.