Triggiano, coltivava marijuana a casa: arrestato

I carabinieri della cittadina barese hanno scoperto nell’abitazione di un 26enne una mini-serra nascosta nel ripostiglio. Sequestrate tre piante in infiorescenza, 50 grammi di marijuana e hashish, 1400 euro in contanti

Si era ritagliato un angolo a casa per la coltivazione dell’erba. Arrestato dai carabinieri di Triggiano, nel Barese, un 26enne, che aveva allestito una piccola serra di marijuana nel ripostiglio della propria abitazione. A scoprire il giovane disoccupato sono stati i militari dell’Arma, impegnati durante il proprio servizio di prevenzione antidroga. I carabinieri, dopo aver perquisito l’abitazione del 26enne, hanno trovato tre piante in infiorescenza e oltre 50 grammi di sostanze stupefacenti, marijuana e hashish, materiale per il confezionamento e 1400 euro in contanti. Il ragazzo e’ ora agli arresti domiciliari.