Meteo: da lunedì 15 novembre maltempo su tutta la Puglia

Dopo un weekend con temperature ancora al di sopra della media stagionale e qualche temporale sparso, l’autunno farà capolino in Puglia a partire dall’inizio della prossima settimana con una serie di vortici che porteranno maltempo a causa di una bassa pressione che staziona da diversi giorni sul mediterraneo centrale e che già nelle scorse ore ha portato violenti nubifragi nelle regioni del nord Italia, ma anche in molti comuni del Salento e sulla città di Lecce, provocando allagamenti e smottamenti. Tra i comuni più colpiti, quello di Castro dove sono caduti quasi 100 millimetri di pioggia in una mattina. Il violento acquazzone ha provocato l’allagamento delle strade e alcuni crolli di muretti a secco e di recinzioni.

La situazione più grave si registra a Castro Alta per lo smottamento di una vasta porzione della passeggiata intorno al Castello. Chiuse temporaneamente le strade d’ingresso al paese.

Il peggioramento avverrà fin da lunedì 15 novembre, quando l’area Jonica della Puglia sarà interessata da maltempo intenso a partire dalla tarda mattinata e per tutta la giornata. Salento, Tarantino e Brindisino le aree maggiormente colpite con un alto rischio di temporali marittimi con nubifragi e allagamenti improvvisi.

Il Barese e il Foggiano verranno poi coinvolti nel corso della giornata con possibilità di precipitazioni anche abbastanza violente.

Le condizioni meteo non saranno migliori martedì 16 novembre, quando il maltempo non mollerà la presa sulla Puglia. Nel corso di tutta la giornata si alterneranno piogge moderate e rapide schiarite su tutto il territorio regionale.

Per attendere un miglioramento bisognerà aspettare la giornata di mercoledì 17 quando avremo una breve pausa dalle precipitazioni.