trmtv

16enne travolta da un treno ad Acquaviva delle Fonti, il sindaco Carlucci: “Proclamiamo lutto cittadino”

  • “Per la seconda volta nel giro di pochi giorni, dovremo proclamare il lutto cittadino per una tragedia ancora più grande di quella appena vissuta con la perdita del caro vicesindaco Austacio Busto, perchè colpisce una ragazzina di appena 16anni travolta da un treno nella nostra stazione ferroviaria”.

    Inizia così il lungo post sulla pagina Facebook del sindaco di Acquaviva delle Fonti, Davide Carlucci, sconvolto anch’egli così come tutta la comunità da questa tragedia, accaduta in un luogo che non ha personale né vigilanza e che da tempo era diventato un pericoloso punto di ritrovo dei giovani di sera. Proprio ieri, scrive ancora il primo cittadino, “un paio d’ore prima che avvenisse il terribile incidente, ho personalmente accompagnato gli agenti di Polizia locale in un giro di controllo in stazione durante il quale, dopo aver provato a dialogare con alcuni dei ragazzi che frequentano quel posto per capirne le ragioni, li abbiamo invitati a trascorrere il loro tempo in altri luoghi più sicuri della città. Non è certo la prima volta che ci ritroviamo a occuparci dei problemi di sicurezza che si presentano lungo la linea ferroviaria. Ora, però, è successo l’irreparabile. La nostra comunità – scrive Davide Carlucci che annuncia la proclamazione del lutto cittadino – si stringe attorno ai familiari e agli amici della vittima”.

    Exit mobile version