Ex Ilva: a Potenza rinviato confronto Laghi-Nicoletti

E’ stato rinviato al 15 novembre prossimo l’incidente probatorio che, oggi, nel Palazzo di Giustizia di Potenza, avrebbe dovuto mettere a confronto l’ex
commissario dell’Ilva di Taranto, Enrico Laghi, con l’ex consulente dell’acciaieria, Nicola Nicoletti.

I due sono indagati nell’ambito dell’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza, nella quale sono coinvolti anche l’ex Procuratore di Taranto, Carlo Maria Capristo, e l’avvocato Piero Amara, al centro, quest’ultimo, di altre vicende giudiziarie e attualmente detenuto nel carcere di Terni.

Il rinvio dell’incidente probatorio e’ stato disposto dal gup Antonello Amodeo per mettere a disposizione della parti i verbali integrali delle dichiarazioni di Nicoletti, al momento coperte da omissis. Laghi e’ stato arrestato lo scorso 27 settembre.