Covid: sale a 20 il numero dei detenuti positivi nel carcere di Bari

Sale a 20 il numero dei detenuti contagiati nel carcere di Bari. Il focolaio, scoppiato qualche giorno fa, aveva registrato fin da subito undici tamponi positivi. Nelle ultime ore, in seguito ai 400 tamponi molecolari che la Asl ha eseguito, è stata accertata la presenza di altri nove casi, mentre si attende ancora l’esito di 200 test che potrebbe portare a un incremento del cluster.

Smentita la notizia secondo cui uno dei contagiati fosse ricoverato in ospedale. Al momento, infatti, sembra che tutti i positivi siano asintomatici e in isolamento all’interno della struttura penitenziaria.

Il focolaio, di cui non si conosce l’origine, è stato scoperto durante uno degli screening periodici che vengono effettuati in carcere ed è già stato documentato nel report nazionale del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria aggiornato al 20 settembre.

Mentre nel penitenziario di Bari si attendono gli esiti degli altri test già eseguiti dall’Azienda Sanitaria Locale, nelle altre carceri pugliesi è stato segnalato un caso di contagio a Foggia e uno a Lecce e in entrambi i casi la positività riguarda i detenuti. Sono tre invece gli agenti della Polizia penitenziaria risultati positivi a Taranto.