Arrestato 25enne originario di Grumo Appula per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Nel corso di un’attività di controllo di routine, i carabinieri di Modugno hanno arrestato un 25enne originario di Grumo Appula per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo viaggiava a bordo della sua auto in compagnia di un’altra persona quando ha incrociato l’auto dei carabinieri, che hanno invertito il senso di marcia e deciso di seguirli dopo aver notato un atteggiamento di preoccupazione alla loro vista da parte dei due.

Fermati, sono stati perquisiti e addosso al 25enne, già con precedenti penali, sono state trovate otto bustine di marijuana per un peso complessivo di 14 grammi, tutte nascoste all’interno degli slip.

I controlli sono poi proseguiti a casa del giovane, un casolare isolato, dove prima che cominciasse la perquisizione, il diretto interessato ha consegnato spontaneamente altre due bustine contenenti quattro grammi di marijuana, affermando di non avere altro.

I carabinieri hanno però continuato a perquisire sia l’abitazione che le pertinenze, oltre che le autovetture parcheggiate nei pressi del casolare. In una di queste, sono state trovate tre buste trasparenti contenenti rispettivamente 110, 112 e 467 grammi di marijuana, un panetto di hashish da 96 grammi e un barattolo contenente 59 dosi di marijuana già confezionata e pronte per essere vendute. Inoltre, trovato un bilancino di precisione e tutto il materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Tutta la merce trovata è stata sequestrata e il 25enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di essere processato con rito direttissimo.

Cristina Mastrangelo