Droga, quattro arresti dei carabinieri nel Barese e nella provincia BAT

I carabinieri di Conversano e di Bisceglie sono stati impegnati in operazioni anti droga nei rispettivi comuni.

Nella cittadina del Barese un 20enne è finito agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in seguito ad alcuni controlli portati avanti dai militari, insospettiti dal continuo e insolito via vai di gente dall’appartamento del giovane. Hanno così deciso di far scattare il blitz il cui esito ha confermato i primi sospetti.

Nel balcone dell’abitazione del 20enne, infatti, è stata trovata una coltivazione di piante di canapa indiana, nascoste agli occhi del vicinato attraverso delle vetrate oscurate da tende. Inoltre, la piccola serra era stata attrezzata con un impianto per l’irrigazione.

All’interno dell’appartamento sono invece state trovate dosi di hashish e marijuana già confezionate, pronte per essere vendute.

A Bisceglie, tre persone sono state arrestate e condotte in carcere a Trani per scontare una pena di 5 anni e 4 mesi in seguito a fatti commessi nel 2017. I tre si trovavano già agli arresti domiciliari e nelle scorse ore sono stati destinatari dell’ordinanza di carcerazione per spaccio di sostanze stupefacenti.