Ancora un atto vandalico ai danni delle FAL: rubati cavi sulla tratta Bari – Matera

Ancora una volta la rete ferroviaria delle Ferrovie Appulo Lucane è stata oggetto di furti e atti vandalici

La notte scorsa tra Altamura e Pescariello sono stati rubati oltre 200 metri di cavi di fibra e di rame, componenti fondamentali dell’impianto di segnalamento e sicurezza. “Oltre al danno economico che pesa sulle casse dell’Azienda” è scritto in una nota “questi atti reiterati e gravissimi hanno serie ripercussioni sulla circolazione ferroviaria, infatti questa mattina stiamo purtroppo registrando ritardi con punte di oltre 40 minuti sulla linea Bari – Matera – Gravina”.

“Quello che più ci spiace” commentano dalle Ferrovie Appulo Lucane “è che a pagare sono soprattutto i nostri utenti ai quali chiediamo comprensione per i disagi, seppur del tutto indipendenti dalla nostra volontà, e garantiamo il nostro personale sta lavorando alacremente per ripristinare quanto prima la funzionalità degli impianti”.