Uomo arrestato nel Foggiano dopo brutale aggressione ai danni di un avvocato

Sono le immagini di un’aggressione violenta avvenuta nel Foggiano, a Cerignola, ai danni di un avvocato del Foro di Foggia raggiunto all’esterno di un bar da un pluripregiudicato 34enne del posto che lo ha picchiato senza apparente motivo. L’aggressione è stata documentata dalle telecamere di videosorveglianza del locale.

Per il giovane è scattata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Foggia con l’accusa di lesioni aggravate.

I fatti risalgono allo scorso 27 luglio, ma il provvedimento da parte della procura è arrivato nelle scorse ore a conclusione delle indagini.

In pochi secondi, il 34enne si è scagliato contro l’avvocato prima prendendolo a calci e poi ha continuato a colpirlo con un tirapugni nonostante fosse già a terra dopo i primi colpi subiti.

Al momento dell’aggressione, nessuno dei testimoni presenti sul posto è intervenuto in difesa dell’uomo che ha poi raggiunto autonomamente il pronto soccorso per ricevere le cure del caso. Qui, le sue ferite sono state giudicate guaribili in 50 giorni.

Cristina Mastrangelo