Matera, i controlli del comando provinciale dei Carabinieri nel weekend di ferragosto

In occasione del Ferragosto, i servizi di controllo dei Carabinieri sono stati rivolti ai luoghi di maggiore aggregazione, come i locali e le spiagge.

Numerose le pattuglie in servizio, sia nel capoluogo che nel resto del territorio della provincia, che hanno garantito capillarità ed efficacia dei controlli. Vigilati i parchi cittadini, le stazioni ferroviarie, le piazze e i principali luoghi adibiti a pic-nic e gite. I militari, sia in uniforme che in abiti civili ha presidiato le aree urbane, vigilando su abitazioni e parcheggi ed in generale sui luoghi ritenuti più a rischio.

Controllati in tutto 369 veicoli e circa 500 persone, di cui 6 denunciate, effettuati numerosi controlli con etilometro ed elevate 45 contravvenzioni al Codice della strada che vanno dalla guida in stato di ebbrezza alcolica al mancato uso delle cinture di sicurezza o del casco di protezione.

Come anche sono stati svariati gli interventi, tempestivamente gestisti dagli operatori del numero di pronto intervento “112”, per segnalazioni di schiamazzi e discussioni familiari e condominiali a seguito di abuso di alcoolici. In ognuno degli eventi segnalati personale dell’Arma è prontamente intervenuto assicurando il ripristino delle condizioni di legalità.

In particolare, i Carabinieri:

– a Matera, hanno provveduto al ritiro della patente ed alla conseguente denuncia in stato di libertà nei confronti di un 28enne del posto poiché a seguito di un controllo mentre era alla guida della propria autovettura, veniva trovato con un tasso alcolico superiore a 1,00 g/l;

– sempre a Matera, hanno sorpreso due turisti, a bordo di due motocicli di grossa cilindrata con targhe coperte per sfuggire ai controlli che, dopo un breve inseguimento, sono stati fermati e contravvenzionati con il fermo amministrativo dei due mezzi ed il ritiro della carta di circolazione;

– a Pisticci, hanno provveduto al ritiro della patente, al sequestro dell’autovettura ed alla conseguente denuncia in stato di libertà, nei confronti di un 41enne poiché, a seguito di un incidente stradale autonomo, si era rifiutato di sottoporsi all’accertamento del tasso alcolico mediante etilometro;

– a Bernalda, con la collaborazione della Polizia Locale, hanno deferito in stato di libertà un giovane 21enne, che posto in isolamento domiciliare dall’Autorità Sanitaria per positività al covid-19, si era allontanato dalla propria abitazione senza autorizzazione;

– a Marconia di Pisticci, nel corso di un controllo ad un’autovettura condotta da un 28enne del luogo con conseguente perquisizione personale e veicolare, hanno rinvenuto un involucro contenente cocaina, ritenuta per uso personale e ben occultata all’interno dell’autovettura, che veniva pertanto sottoposta a sequestro mentre il possessore segnalato alla Prefettura di Matera;

– ad Accettura, hanno denunciato in stato di libertà un 44enne per inosservanza delle prescrizioni impostegli dall’A.G. a seguito della misura della detenzione domiciliare a cui era sottoposto;

– a Tricarico, hanno denunciato in stato di libertà un ragazzo di 22 anni poiché trovato in possesso di 4 grammi di hashish e due bilancini di precisione;

– a Montescaglioso, hanno provveduto al ritiro della patente ed alla conseguente denuncia in stato di libertà nei confronti di un 19enne del posto poiché a seguito di un controllo mentre era alla guida del proprio ciclomotore, si era rifiutato di sottoporsi all’accertamento del tasso alcolico mediante etilometro;

– a Pomarico, hanno effettuato il controllo di un 24enne il quale veniva trovato in possesso di marjuana, ritenuta per uso personale e, pertanto, segnalato alla Prefettura di Matera per i provvedimenti di competenza;

– a Policoro, hanno provveduto al ritiro della patente nei confronti di un 18enne del posto poiché a seguito di un controllo mentre era alla guida dell’autovettura del padre, veniva trovato con un tasso alcolico superiore a 0,5 g/l.