Droga, sequestrate nel Foggiano quasi 500 piante di cannabis

Scoperte nel Foggiano quasi 500 piante di cannabis che, una volta trasformate in marijuana e vendute, avrebbero potuto portare un guadagno di circa mezzo milione di euro.

La scoperta riguarda i comuni di San Giovanni Rotondo e San Nicandro Garganico. Qui, il Reparto Aereo della Guardia di Finanza stava effettuando dei controlli e ha scoperto 380 piante nelle campagne del primo comune e 98 piantate in un terreno appartenente a San Nicandro recintato con un filo elettrico agganciato a una batteria.

Per quanto riguarda la piantagione scoperta e sequestrata a San Giovanni Rotondo, era parzialmente nascosta da piante di granturco e da una rete di recinzione. Qui sono anche stati posti sotto sequestro un trattore con targa alterata e un fucile, ritrovati all’interno del fondo agricolo.

Sono ancora in corso da parte della Guardia di Finanza i controlli per accertare chi siano i proprietari e i gestori delle due piantagioni.