Molfetta, rubano auto e si danno alla fuga: due arresti

Sono stati colti in flagranza di reato dai Carabinieri di Molfetta, mentre tentavano di rubare un’auto. Per questo due pregiudicati di Cerignola, nel Foggiano, sono stati arrestati, dopo un rocambolesco inseguimento per le vie della città di Molfetta.

Una pattuglia dei militari, dopo aver intercettato l’utilitaria appena sottratta al legittimo proprietario, ha inseguito i malviventi che poi si sono fermati su una piazzola di sosta sulla 16 bis. Uno dei due ha abbandonato l’auto cercando di darsi alla fuga e tentando di raggiungere una seconda auto guidata dai complici. I militari però, sopraggiunti sul posto, sono riusciti a bloccare l’auto e ad identificare i due cerignolani di 26 e 30 anni, con precedenti specifici, mentre il terzo malvivente è riuscito a far perdere le proprie tracce.

I due pregiudicati sono stati quindi condotti in caserma e dichiarati in arresto per furto e resistenza a pubblico ufficiale, e successivamente condotti presso la casa circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’utilitaria rubata è stata invece restituita al legittimo proprietario, mentre l’auto utilizzata dai malviventi è stata sottoposta a sequestro. Si tratta di un fenomeno, quello dei furti d’auto, che sul territorio sta prendendo sempre più piede e che troppo spesso, così come sottolineato dagli uomini dell’Arma, mette a rischio l’incolumità di ignari autisti e passanti che spesso si ritrovano al centro di inseguimenti rischiosi e speronamenti pericolosi.