Taranto, rogo in un ex hotel della città. Bruciato un senzatetto mentre dormiva

Rogo in un ex hotel a Taranto: bruciato mentre dormiva un senzatetto. Scende in piazza l’associazione sociale Babele

Orrore a Taranto dove, l’altra notte, un senzatetto di 33 anni è stato bruciato mentre dormiva riportando ustioni sul 60 per cento del corpo. A denunciare l’accaduto, l’associazione di promozione sociale Babele.
L’uomo, dopo essere stato trasportato d’urgenza all’ospedale Perrino di Brindisi, è stato ricoverato in gravi condizioni.
Per fare subito luce sull’accaduto, l’associazione Babele ha organizzato un’assemblea per parlare di accoglienza e assistenza ai migranti.

Sulla vicenda sono in corso le indagini. La Polizia non esclude nessuna pista: si sospetta anche l’origine dolosa del rogo.