Covid: da Acquedotto pugliese 57mila euro a Protezione civile

 

 

Un aiuto concreto per affrontare questa nuova ondata pandemica. Acquedotto pugliese ha raccolto fino ad oggi 57mila euro per la Protezione civile contribuendo alla campagna #eccomipuglia, promossa dalla Regione Puglia a sostegno del sistema sanitario e della protezione civile. E’ questo il primo bilancio della campagna avviata nell’aprile del 2020 da Acquedotto pugliese che prosegue fino al 30 giugno.

L’iniziativa di Aqp prevede che, per ogni nuova attivazione dei servizi di domiciliazione bancaria/postale e fattura online, l’azienda doni 2 euro alla Protezione Civile. “Ringraziamo i nostri clienti – ha commentato Simeone di Cagno Abbrescia, presidente di Aqp – per aver scelto di aiutarci a donare e invitiamo tutti a continuare a contribuire all’iniziativa con un semplice gesto. Acquedotto pugliese è al fianco dei cittadini e lo fa garantendo un servizio indispensabile, l’acqua nelle nostre case e nelle nostre realtà produttive, grazie al lavoro incessante di tutta la sua squadra. In questa direzione vanno gli impegni assunti in questo periodo, volti a mitigare il disagio economico del territorio servito. Noi – continua – ci siamo, per il bene delle nostre comunità”.

Per contribuire alla donazione promossa da #eccomipuglia, basta cliccare su www.aqpfacile.it, e previa registrazione, scegliere l’attivazione della domiciliazione bancaria/postale delle proprie fatture e/o il servizio di fattura online.