Taranto, sit-in esercenti per protestare contro le chiusure. ConfCommercio: “Riaprire in sicurezza”

 

Il futuro non si chiudequesto lo slogan scelto dalla ConfCommercio Taranto per protestare contro le chiusure imposte agli esercenti per l’emergenza pandemica. La Rotonda del lungomare cittadino ha fatto da sfondo al sit-in dei commercianti che, al centro dello spiazzale, hanno mostrato buste nere della spazzatura con la scritta un sacco di debiti. La prima richiesta dei manifestanti e’ la riapertura in sicurezza delle attivita’, come sottolineato da Leonardo Giangrande, presidente di ConfCommercio Taranto.