Parcheggi a pagamento, garantita la prosecuzione del servizio

Amministrazione comunale di Matera e Sisas Service hanno raggiunto, in serata, l’accordo per garantire la prosecuzione della gestione dei parcheggi a pagamento e, allo stesso tempo, tutelare i 14 lavoratori addetti al servizio.

La proroga decorre da domani e ha validità per i prossimi sei mesi, a meno che nel frattempo non si concludano le procedure previste dal bando per la nuova aggiudicazione della gestione dei parcheggi.

“E’ stato un confronto serrato – afferma il sindaco, Domenico Bennardi –. Il risultato raggiunto consente di evitare l’interruzione del servizio, che avrebbe potuto comportare la perdita del posto di lavoro per il personale addetto. In tal senso, va riconosciuto il contributo e il senso di responsabilità delle organizzazioni sindacali di categoria Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uil-Tucs, nonché di Confapi Matera”.

L’assessore alla Mobilità, Raffaele Tantone, spiega che “l’accordo raggiunto in serata è parte di un lavoro complesso svolto dall’Amministrazione, che porterà tra pochi mesi ad un nuovo sistema di gestione dei parcheggi a pagamento”.

“Al bando pubblicato dal Comune – conclude – sono state ammesse sette aziende; è in atto in questi giorni l’insediamento della commissione che dovrà valutare le proposte pervenute”.