Culto chiesa SS Trinità a Potenza. Parla Gildo, fratello di Elisa Claps: “Inopportuno”

E’ polemica sul ritorno al culto della chiesa Santissima Trinità di Potenza. L’annuncio è arrivato dal Vescovo della Diocesi, Ligorio, alla vigilia del 17 marzo 2010: giorno del ritrovamento nel sottotetto dei resti di Elisa Claps, vittima di femminicidio scomparsa nel settembre 1993 e che ha portato alla condanna a 30 anni per Danilo Restivo.

“Inopportuno che la chiesa torni al culto – dichiara a TRM Network il fratello di Eisa, Gildo Claps – si faccia piena verità su quanto accaduto”.