Roccanova (PZ), Minaccia di investire la moglie fuori dalla Caserma dei carabinieri. Arrestato.

 

Ha minacciato di investire la moglie e il suocero appena usciti dalla Stazione dei carabinieri di Roccanova, dove i due si erano rifugiati per denunciare l’ennesima aggressione. L’uomo, 26enne di origine marocchina residente a Senise, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti contro familiari, manaccia e resistenza a Pubblico ufficiale. Quando i carabinieri hanno cercato di allontanare l’uomo dall’esterno della caserma, lui ha raggiunto un dirupo lì vicino e ha minacciato di togliersi la vita. Al tentativo dei carabinieri di bloccarlo il 26enne li ha aggrediti. Dopo la colluttazione l’uomo è stato arrestato.