Antiusura, aperto sportello a Montalbano Jonico

È stato inaugurato ed aperto questa mattina, nella cornice di Palazzo Rondinelli a Montalbano Jonico, lo sportello informativo di consulenza e assistenza in favore dei soggetti che si trovano in situazioni di disagio, di povertà o di sovra indebitamento.

L’iniziativa è promossa dall’Amministrazione Comunale del comune montalbanese e dall’Associazione Regionale “Antiracket e antiusura Famiglia e Sussidiarietà”, in collaborazione con la Fondazione Lucana Antiusura “Mons. Vincenzo Cavalla”, e ha visto partecipare all’evento inaugurale il sindaco Piero Marrese, il presidente del consiglio comunale Pietro Pierro e il Vicario del Questore Michele Detullio, e in rappresentanza delle associazioni partner Padre Basilio Gavazzeni ed Angelo Festa.

Abbiamo fortemente voluto uno sportello di ascolto che possa rappresentare il punto di riferimento per tutto il territorio della costa jonica – ha spiegato il sindaco Marrese -. L’obiettivo è quello di dare supporto e assistenza a chi, anche in questo particolare momento di pandemia, sta attraversando una fase di difficoltà dal punto di vista economico. Attualmente ci sono alcune leggi che tutelano coloro che attraversano un momento di crisi, e questo importante presidio darà informazioni e mezzi per venire incontro alle loro esigenze”.

Lo sportello sarà operativo direttamente negli uffici comunali, e vedrà il coinvolgimento di istituzioni, associazioni e forze dell’ordine.