Picchia la moglie e i figli, arrestato dalla Polizia a Matera

Con l’accusa di maltrattamenti in famiglia aggravati ai danni della moglie e dei figli, due dei quali minorenni, a Matera, la Polizia ha arrestato un uomo di 54 anni, di origini tunisine. Gli agenti sono intervenuti dopo una telefonata al 113 fatta da uno dei figli approfittando che il padre era uscito di casa dopo aver picchiato la madre. La moglie, poi, ha raccontato alla Polizia che “era l’ultimo episodio di una serie di aggressioni fisiche e psicologiche che da oltre 20 anni – è scritto in un comunicato diffuso dalla Questura – il marito perpetrava nei suoi confronti e contro i figli”. Durante la perquisizione nell’abitazione della famiglia, la Polizia ha anche scoperto una pistola a salve e 12 cartucce che sono state sequestrate.