Fca Melfi, muore operaio colpito da infarto fulminante

Fermata la produzione allo stabilimento FCA di Melfi in seguito al decesso improvviso di un operaio di Potenza, colpito da un infarto mentre era al lavoro.

In seguito al “tragico evento” hanno comunicato in una nota l’RSA FIOM FCA Melfi e la Segreteria Fiom Basilicata “le assemblee convocate” rimangono attive, ma non verrà svolto il dibattito in segno di lutto e di cordoglio per il lavoratore. In attesa di conoscere con precisione le cause della scomparsa del collega, esprimiamo la nostra vicinanza alla famiglia”.

Al cordoglio si è unita anche La Cgil Basilicata, il sindacato “nell’attesa che si chiariscano le cause dell’accaduto”, esprime vicinanza alla famiglia e a tutti i colleghi.