Malore mentre segue lezione in didattica a distanza: muore 15enne di Manduria

Stava seguendo una lezione con la didattica a distanza. L’ultima azione della giovane vita di una 15enne, studentessa del liceo artistico Calò di Grottaglie. Era a casa sua, a Manduria, nella frazioen Uggiano Montefusco.

A trovarla riversa a terra, il padre. Immediata la richiesta dei soccorsi. Tre ambulanze del 118 sono arriavate nell’abitazione, da Torricella, Fragagnano e Francavilla Fontana, ma per la giovane non c’è stato nulla da fare. La ragazza era al terzo anno. La mattina ha risposto come sempre all’appello. Ha perso poi qualche ora di lezione per problemi di connessione, per poi ricollegarsi per le ultime due quando un malore le ha storncato la vita.

Nessuno delle altre persone connesse, compagni di classe e professore, si sarebbe accorto dell accaduto perchè a quanto pare la ragazza in quel momento non era inquadrata dalla telecamera del computer. Sotto choc i familiari, gli amici e chi con lei studiava nell isitituto grottagliese e che, proprio per l’uso della dad in questa fase di pandemia, non ha potuto piu rivedere, con i sogni le risate e i giochi tipici di quell eta bruscamente interrotti