trmtv

Scuola, Foggia: lite tra genitori su lezioni, intervengono i carabinieri

  • Momenti di tensione nati dai dissapori sulla gestione delle classi in presenza e in dad

    Genitori agguerriti a Foggia, tra chi decide per la didattica in presenza e chi opta invece per quella a distanza. All’istituto San Pio X di Via Mastelloni, zona semi-periferica del capoluogo dauno, ci sono stati veri e propri attimi di tensione. Per placare gli animi ci son voluti i carabinieri. Stando alla ricostruzione dei militari, tutto sarebbe partito dalle discussioni nate tra alcuni genitori, discordanti sulla modalità di didattica scelta per i propri figli.

    Al centro delle polemiche, il modo in cui vengono gestite le classi e la ripartizione degli insegnanti tra le due diverse opzioni. I genitori foggiani hanno chiesto animatamente di poter parlare con la dirigente scolastica, Giovanna Caserta, che però si è sottratta all’incontro per evitare assembramenti, dicono i militari che precisano: non vi è stata nessuna aggressione anche se gli animi si sono scaldati.

    Exit mobile version