Matera, ruba soldi offerte in chiesa e acquista eroina da spacciare

Si è introdotto nella canonica della chiesa di Sant’Agnese a Matera, ha rubato i soldi delle offerte (300 euro) e con questi ha acquistato droga. Ai Carabinieri che lo hanno fermato dopo poche ore ha riferito di essersi andato a confessare.

Un uomo di 33 anni è stato denunciato con l’accusa di aver rubato le offerte in una chiesa di Grassano (Matera) allo scopo di acquistare alcuni grammi di eroina. Deve rispondere anche di detenzione di sostanze stupefacenti e fini di spaccio. Dopo il furto – che ha fruttato un bottino di 300 euro – i Carabinieri hanno cominciato a cercare l’uomo, che ha precedenti specifici, anche grazie alla sua descrizione, fornita dal parroco e da un suo collaboratore. Quando è stato fermato, il sospetto aveva sette grammi di eroina e 90 euro, “il resto della somma rubata in canonica”