In casa e in cantina 150 kg esplosivi, un arresto a Barletta

Un 37enne di Barletta è stato accusato del possesso di 150 chili di esplosivi ed è stato
arrestato dalla Polizia per detenzione illegale di ordigni e omessa denuncia di materiali esplodenti. Dopo varie segnalazioni, gli agenti hanno compiuto una
perquisizione all’interno di una cantina in uso all’arrestato e poi nella sua abitazione, dove sono stati rinvenuti numerosi
scatoloni di cartone contenenti ordigni esplosivi di manifattura artigianale. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Foggia.
(ANSA).