Bari: ha attraccato al porto la nave Rhapsody, 805 i migranti sbarcati

Sono 805 i migranti a bordo del traghetto Rhapsody sbarcato nel porto di Bari nelle scorse ore, dopo tre giorni di navigazione. Sulla nave, proveniente dalla Sicilia, donne e uomini ma anche un centinaio di minori non accompagnati che dovrebbero essere trasferiti in un centro di accoglienza a Brindisi. Sono prevalentemente nordafricani, tunisini, marocchini ed egiziani, oltre a cittadini di Bangladesh e Pakistan. A quanto si apprende da fonti della Prefettura di Bari, nelle scorse ore sono state realizzate le fotosegnalamento delle persone presenti a bordo, dove sono al

lavoro anche gli operatori dell’Usmaf per completare gli accertamenti sanitari ed eseguire alcuni tamponi. Le operazioni dureranno ore o forse giorni – ha spiegato la prefetta Antonia Bellomo – e solo alla fine saremo in grado di dare indicazioni precise sulle condizioni sanitarie di tutti e

sulle destinazioni”. Al momento poco meno di 500 migranti hanno già fatto il secondo tampone risultando negativi. Dei circa 800 migranti a bordo, alcuni dovrebbero essere rimpatriati, altri saranno destinatari

di decreto di espulsione e quindi dovranno lasciare il territorio nazionale e altri ancora potrebbero essere trasferiti in centri di accoglienza per richiedenti asilo. A bordo, oltre minori, anche persone in condizioni di particolare vulnerabilità che seguiranno percorsi prioritari di intervento attraverso la collocazione in strutture idonee, fuori provincia, indicate dal Ministero dell’interno.