Droga: 14 kg marijuana, due arresti a Foggia

I due sorpresi durante controlli nei pressi della stazione

Quattordici chilogrammi di marijuana nascosti in due borsoni. È quanto rinvenuto dai Carabinieri di Foggia che hanno arrestato in flagranza due trentenni di Vieste, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Entrambi già noti alle forze di polizia, sono stati sorpresi ieri durante i controlli anti-degrado e antidroga nell’area della stazione ferroviaria e degli autobus di Foggia, a ridosso del centro storico. Sono in corso le indagini per accertare il canale di approvvigionamento della marijuana e quello del successivo spaccio “su piazza”.

Il valore economico dello stupefacente sequestrato è in via di quantificazione, i militari sono in attesa di conoscere i risultati delle analisi per stabilire la quantità di principio attivo, ma da primi accertamenti si aggirerebbe intorno alle diverse migliaia di euro.