Modugno, inseguimento fino alla zona industriale: arrestati due 18enni

I carabinieri hanno rinvenuto diversi oggetti atti allo scasso riposti all’interno dell’abitacolo

Ignorano l’alt dei carabinieri e tentano una spericolata fuga. E’ avvenuto la notte scorsa a Modugno dove i militari della locale stazione hanno arrestato due 18enni per resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di chiavi alterate. I due a bordo di un’autovettura, alla vista della pattuglia, hanno cercato di dileguarsi facendo scattare l’inseguimento che dal centro abitato si è protratto fino alla zona industriale di Bari, dove hanno perso il controllo del mezzo fermatosi su una rotatoria. Qui sono stati bloccati dai militari, che a seguito di una perquisizione veicolare hanno rinvenuto diversi oggetti atti allo scasso riposti all’interno dell’abitacolo, sottoposti a sequestro e custoditi in attesa di essere versati presso uffici corpi di reato. Nella circostanza, il conducente del veicolo è stato anche sanzionato per guida senza patente, inottemperanza all’alt e velocità pericolosa. L’autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo. A seguito di giudizio direttissimo, i due sono stati entrambi condannati a 16 mesi pena sospesa.