Monopoli, controlli della polizia: denunciate tre persone

La prima per aver smaltito illecitamente dei rifiuti. Altre due per aver scattato foto della scheda nella cabina elettorale

Una discarica abusiva a cielo aperto. È quanto si sono ritrovati davanti gli agenti della polizia a Monopoli, in provincia di Bari, in contrada Conchia, mentre nel corso di controlli sul territorio hanno sorpreso una persona a smaltire rifiuti in maniera irregolare. I poliziotti hanno individuato nella zona un’ingente quantità di rifiuti speciali su cui sono in corso analisi. L’uomo è stato denunciato. Nel frattempo si cercano anche altre persone che nello stesso punto hanno smaltito illecitamente i rifiuti. Rifiuti di cui ora si sta occupando il Comune attraverso gli organi appositi. I controlli della polizia sul territorio hanno permesso agli agenti di ritrovare anche due auto rubate, entrambe a turisti di altre regioni. Due persone sono state denunciate per aver scattato con lo smartphone la foto della scheda all’interno della cabina elettorale, dopo aver votato. Il primo episodio è avvenuto nella scuola Alessandro Volta, ad opera di un 60enne. Il secondo è stato accertato nel polo liceale di via San Marco dove è stata denunciata una donna di 46 anni con precedenti penali. Entrambi gli smartphone con cui sono state scattate le foto sono stati sequestrati.