Violento litigio nel materano, picchia la compagna e viene arrestato

Domenica scorsa i Carabinieri di Policoro e Montalbano jonico hanno soccorso una donna di quest’ultimo comune dopo una segnalazione.

La vittima, 36enne, ha denunciato l’ultimo di una serie di episodi di violenza iniziati iniziata la sera e notte precedente, durante la quale, oltre ad essere stata offesa e minacciata, era stata anche aggredita fisicamente e colpita con un bastone alle braccia. Minacce, ingiurie e violenze che – riportano i militari in una nota – la donna dice di subire da tempo da parte del compagno.

“A testimonianza di quanto riferito” spiegano i Carabinieri “i segni evidenti di lividi sulle braccia dovuti alle recenti percosse”.

Così al termine degli accertamenti, gli uomini dell’Arma “hanno tratto in arresto l’uomo, straniero di 22 anni, incensurato e lo hanno accompagnato presso l’abitazione di un conoscente ove rimarrà, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria materana”.