Veglie (Le), tragedia all’alba: morto sul colpo podista investito da furgone

A travolgere l’uomo, un furgone a bordo del quale viaggiavano cinque persone

Investito mentre faceva jogging all’alba, un uomo di mezza età è morto sul colpo. L’incidente alle 6 del mattino sulla circonvallazione di Veglie, in provincia di Lecce. La vittima stava correndo quando è stata travolta da un furgone a bordo del quale viaggiavano cinque persone. L’uomo è morto sul colpo. Con ogni probabilità, l’impatto è stato causato dalla scarsa visibilità: il conducente non si sarebbe accorto del podista, prendendolo in pieno e uscendo poi fuori strada con il mezzo.

È probabile che abbia tentato una manovra disperata per evitare l’impatto, ma invano. Sul posto i sanitari del 118, che hanno potuto solo constatare il decesso dell’uomo. Con loro anche i carabinieri, che stanno indagando sulla dinamica dell’incidente.

A bordo del furgone c’erano cinque venditori ambulanti che stavano andando a Sant’Isidoro, Nardò, per il mercato settimanale.