Potenza, muore in un incendio l’ex assessore comunale Nicola Lovallo

Una tragedia accaduta a Potenza ha portato alla morte di Nicola Lovallo, 68enne pensionato Enel per lungo tempo impegnato in politica da consigliere comunale ed ex assessore nella giunta Santarsiero, oltre che sociale nel capoluogo lucano. Stamane intorno alle ore 10, l’uomo si trovava nei pressi di alcune sterpaglie date alle fiamme vicino l’abitazione di famiglia in Contrada Cavalieri, dove sarebbe stato sopraffatto dalle esalazioni di fumo.

Sul posto polizia, vigili del fuoco e una ambulanza del 118 che ha portato solo constatare il decesso.
“Esprimo profondo dolore e sconcerto per la morte di Nicola Lovallo”. Così il Sindaco di Potenza Mario Guarente interviene in una nota. “Una persona leale, estremamente corretta, sempre disponibile, pronta nel mettersi a servizio della comunità, sia nel suo ruolo istituzionale, come consigliere e come assessore, sia nell’ambito culturale e del volontariato. Ci ha lasciati troppo presto e, in un momento di così grande dolore a nome dell’intera città, attesto la vicinanza alla famiglia e ai tanti che hanno avuto la fortuna e l’oonore di conoscerlo e volergli bene”.