Controlli della Polizia di Stato nelle stazionie sui treni in Puglia e Basilicata

Nella prima giornata della settimana, dedicata all’intensificazione dei controlli in ambito ferroviario denominata RAIL ACTION WEEK, gli Agenti della Polizia Ferroviaria, in servizio nella Stazione di Bari Centrale hanno riconosciuto il responsabile di un furto consumato ai danni di un bar, ubicato all’interno della stazione, avvenuto qualche giorno prima; nell’occasione erano stati sottratti, dalla cassa dell’esercizio commerciale, 240 euro. I poliziotti, di seguito alla visione delle telecamere ed alla raccolta di altri indizi, hanno rintracciato l’individuo nelle vicinanze, in un altro esercizio, mentre stava consumando una bibita. La persona, con precedenti per reati contro il patrimonio, originario della provincia di Foggia, è stata denunciata per il reato di furto.

I poliziotti del Posto Polfer di Metaponto durante un servizio a bordo treno hanno notato l’atteggiamento sospetto di un viaggiatore, durante un controllo più approfondito hanno rinvenuto, all’interno della sua valigia, alcuni grammi di sostanza stupefacente del tipo marjuana.

La stessa pattuglia, sempre a bordo treno, ha rinvenuto in possesso di un altro viaggiatore, un modico quantitativo di sostanza stupefacente del tipo eroina e del tipo marjuana, il tutto celato abilmente all’interno dell’imbottitura delle scarpe sportive indossate. Entrambi i soggetti, italiani, con precedenti, rispettivamente di quaranta e trentasette anni, sono stati segnalati alla Prefettura, di seguito alla detenzione di sostanze per uso personale.