Aggressione nel carcere di Bari: agente polizia penitenziaria colpito in pieno volto

 

 

Un detenuto affetto da problemi psichiatrici ha aggredito un agente di polizia penitenziaria. Il segretario generale Osapp, Pasquale Montesano: “grave la situazione nelle carceri”.

Si sarebbe lamentato delle modalità di una videochiamata ai propri familiari: per questo un detenuto del carcere di Bari, affetto da problemi psichiatrici, avrebbe colpito in pieno volto un agente di polizia penitenziaria. A denunciarlo è il sindacato Osapp, che ancora una volta punta i fari sul tema della sicurezza nelle carceri.