Polignano, 20enne muore dopo tuffo in piscina durante festa

L’ipotesi, secondo quanto riporta il quotidiano, sarebbe quella di un malore causato da una congestione

 

 

Muore un 20enne dopo un tuffo in piscina: è accaduto tra la notte del 10 e 11 agosto, in una struttura ricettiva di Polignano. Il giovane sarebbe stato in un primo momento soccorso dai presenti, intervenuti subito dopo essersi resi conto che non riemergeva. E’ stato quindi allertato il 118, ma i tentativi di rianimare il 20enne si sono purtroppo rivelati vani. L’ipotesi, secondo quanto riporta il quotidiano, sarebbe quella di un malore causato da una congestione. Sarà l’autopsia, disposta dalla Procura di Bari, a far chiarezza sulle cause.